Spotify entra nel mercato degli audiolibri, subito 300.000 titoli disponibili

Spotify entra nel mercato degli audiolibri, subito 300.000 titoli disponibili (per il momento però solo negli USA).

Se ne parlava da tempo ma ieri è arrivato l’annuncio ufficiale: Spotify entra ufficialmente nel mercato degli audiolibri.

Nata come piattaforma di streaming per la musica, Spotify è da tempo diventata il punto di riferimento a livello mondiale anche nel settore del podcast. Ora la sua proposta di “spoken word”, il cosiddetto “audio parlato”, si allarga anche agli audiolibri.

Il gigante dello streaming ha infatti annunciato al suo pubblico statunitense che sono già disponibili sulla piattaforma 300.000 audiolibri. Un catalogo decisamente ricco dunque che sarà accessibile grazie a una nuova sezione dell’app interamente dedicata agli audiobook.

Ci saranno dunque tutte le funzioni che già sono presenti nelle principali app dedicate agli audiolibri come Audible o Storytel. Ricordiamo che Audible (società di proprietà di Amazon), al momento è il leader del settore con una quota di mercato che supera il 40%.

Per quanto riguarda i costi invece Spotify ha annunciato che gli audiolibri non saranno compresi nel costo dell’abbonamento, come avviene invece per i podcast che rientrano nel piano premium di Spotify. Gli audiobook invece si dovranno acquistare singolarmente.

“Un mercato ancora non sfruttato”

Nir Zicherman, vicepresidente di Spotify e responsabile globale degli audiolibri e dei contenuti protetti, quello dell’audiolibro è ancora un mercato sostanzialmente non sfruttato nonostante stia crescendo al ritmo del 10% anno su anno.

Secondo i dati dell’APA (Audio Publishers Association), i guadagni dagli audiolibri nel 2021 sono infatti stati di 1,67 miliardi di dollari – circa il 25% in più rispetto al 2020 – e lo scorso sono stati pubblicati quasi 74mila audiolibri, contro i 7.200 del 2011.

Nonostante tutto l’audiolibro occupa soltanto una quota minoritaria del mercato editoriale dato che si stima che complessivamente arrivi a malapena al 7%.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...