Marinella Zetti su Il Fatto Quotidiano fa il punto sui numeri del mercato editoriale italiano dopo il Salone Internazionale del Libro 2019.

Il mercato del libro in Italia è cresciuto nel 2018 e anche nel 2019. Il fatturato dei primi 4 mesi del 2019, infatti, è stato caratterizzato da un incremento dello 0,6% nei canali trade con un fatturato di 393,2 milionidi euro rispetto ai390,5 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso anno.

Anche gli e-book continuano a conquistare nuovi spazi, infatti, i lettori di libri digitali e audiolibri sono passati dal 60 al 64%. Però il Salone del Libro di Torino continua a considerare l’editoria digitale una “cenerentola”. 

Questo scarso interesse si evince chiaramente scorrendo il programma degli incontri, si ha la sensazione che l’e-book continui ad essere valutato non solo di serie B, ma addirittura una moda passeggera che è meglio evitare.

Eppure gli e-book continuano a dare il loro contributo alla crescita del mercato e tutte le ricerche confermano che i lettori forti – ovvero quelli che leggono più di 20 libri all’anno – non fanno differenza tra carta e digitale.

Leggi tutto l’articolo di Marinella Zetti su Il Fatto Quotidiano.