Secondo l’AAP il fatturato degli audiolibri in formato digitale è aumentato del 32,1% nel primo trimestre del 2018.

L’American Association of Publisher ha annunciato che negli Stati Uniti il fatturato degli audiolibri, per quanto riguarda il mercato digitale, è aumentato del 32,1% nel primo trimestre del 2018. In leggera flessione invece il mercato dell’ebook che fa segnare un -3,2%.

L’audiolibro continua dunque il suo trend positivo con un aumento del 20% anno su anno nei primi otto mesi del 2017 (dati AAP per il mercato USA). Il risultato è sorprendente tanto che oggi gli editori statunitensi stanno facendo affari d’oro grazie agli audiolibri.

Per HarperCollins gli audiolibri rappresentano il 25% del fatturato complessivo digitale nel primo trimestre del 2018, con un aumento del 5% rispetto all’anno scorso. Carolyn Reidy, CEO di Simon & Schuster, ha dichiarato recentemente che per S&S  il settore audiolibro è cresciuto del 43% nel primo trimestre del 2018 (dati di Publisher Weekly).

L’audio è il formato del futuro?

È il formato audio a mietere consensi a ripetizione nel mondo editoriale, perché oltre agli audiobooks anche i podcast stanno ottenendo un successo strepitoso, con i casi eclatanti di Steal the Stars di Macmillian e Wolverine: The Long Night della Marvel Entertainment.

Proprio per questo motivo sembra che Amazon stia dirottando gran parte degli investimenti fatti negli ultimi anni nel mondo dell’editoria tradizionale (print on demand, ecc) proprio nel settore audio.

Per approfondire vi consigliamo l’articolo di Adam Rove su Forbes.

Annunci