Super Mario Run debutta alla grande incassando più di 4 milioni di dollari nel primo giorno di release. Il lancio in 151 Paesi sull’App Store di Apple.

Super Mario Run debutta in grande stile incassando più di 4 milioni di dollari nel primo giorno di release. Lo annuncia Sameer Sing su App Annie, uno dei portali di riferimento per quanto riguarda gli insight sul mondo delle App.

Super Mario Run è stato lanciato in 151 Paesi sull’App Store di Apple dopo una gigantesca campagna di marketing che aveva permesso di raccogliere già 20 milioni di utenti che avevano prenotato il download dell’app.

Super Mario Run, 10 milioni di download e 4 milioni di incasso in un giorno

Subito al top in 60 Paesi

Il gioco che di fatto segna l’ingresso ufficiale di Nintendo nell’ormai tradizionale mondo delle app (dopo il colossale win di Pokemon GO) è subito balzato al top delle classifiche di 60 diversi paesi nel mondo. In base alle stime preliminari App Annie ha calcolato che si possano stimare per il 15 dicembre più di 10 milioni di download e più di 4 milioni di spesa complessiva da parte di gli utenti.

La campagna di marketing iper aggressiva fatta nei mesi scorsi ha permesso al gioco di battere tutti i record precedenti relativi all’incasso per i giochi in App in 11 Paesi nel mondo (tra cui Stati Uniti e Regno Unito)., Questo anche perché la dinamica di gioco estremamente veloce ha reso gli utenti molto propensi a spendere i 9.99 dollari necessari per poter accedere alla versione completa del gioco.

È importante sottolineare come Pokemon GO sia profondamente diverso da Super Mario Run, dato che Pokemon GO si basa su un modello freemium con acquisti in-app. Di conseguenza il suo fatturato è cresciuto in maniera costante nel periodo successivo al download. Per sbloccare Super Mario Run e accedere alla versione completa del gioco invece basta pagare 9.99 dollari, ed è normale quindi che il top del fatturato arrivi nei primi giorni successivi alla release dell’app.

La vera sfida di Super Mario Run ora sarà quella di provare a sfondare lo zoccolo duro dei fan di vecchia data per conquistare il pubblico mainstream.

 

Annunci