Amazon all’attacco, 15% di sconto sui libri scolastici. Il colosso dell’eCommerce lancia la campagna “15 e lode” e fa tremare i librai.

Amazon sferra il suo attacco alle librerie italiane mettendo sul piatto la classica “offerta che non si può rifiutare”: 15% di sconto su tutti i libri scolastici.

Settembre è da sempre un mese caldo per i librai, dato che all’inizio dell’anno scolastico si concentrano gran parte delle vendite delle librerie che trattano anche testi scolastici.

Quest’anno però Amazon.it rischia di rovinare la festa ai librai con un’offerta davvero pesante.

amazon-15-e-lode-libri-scolastici

Amazon.it lancia l’offerta “15 e lode”

Il colosso di Jeff Bezos ha lanciato una nuova sezione, Amazon.it/15elode, in cui è possibile acquistare tutti i libri adottati e consigliati nelle 360mila classi delle scuole primarie e secondarie di 1° e di 2° con il 15% di sconto.

Oltre allo sconto nella sezione di Amazon dedicata alla scolastica si possono consultare tutti i libri adottati e/o consigliati dalle scuole elementari, medie e superiori, sia pubbliche che private.

Per ordini sopra i 19 euro poi le spedizioni sono gratuite, così come le spedizioni sono gratuite per tutti gli abbonati al servizio Prime (che in 6.000 comuni ricevono i libri in 24 ore).

E le librerie?

Molti librai, giustamente, restano allibiti di fronte a uno sconto del 15% sul prezzo di copertina, dato che si tratta di percentuali impensabili per chi gestisce uno o due punti vendita.

 

D’altro canto per le famiglie di tratta di poter approfittare di un risparmio concreto, se è vero che la spesa media per i libri scolastici per una famiglia italiana si aggira tra i 200 e i 300 euro per ogni figlio, al di là della comodità dell’ecommerce.

Siamo di fronte ad un esempio concreto di come sia inutile fissare leggi che bloccano le possibilità di fare sconti all’interno di un sistema aperto.

 

Annunci