Amazon ha annunciato l’acquisto di Goodreads, il social network per lettori forti che ha 16 milioni di utenti

Amazon ha comprato GoodreadsIl colosso di Seattle continua lo shopping tra le grandi aziende che si occupano a vario titolo di editoria e rete. Dopo l’acquisto di Audible, il colosso tedesco leader a livello internazionale nel mondo degli audiolibri, ora tocca a Goodreads, il social network dedicato ai lettori forti (qui il comunicato ufficiale Amazon.com)

Goodreads ha 16 milioni di utenti tutti perfettamente profilati in base ai loro gusti di lettura, lettori forti che nei piani di Bezos saranno utilissimi per migliorare la qualità del servizio di Amazon.

Sul web trovate una serie di articoli su questa acquisizione: quello di Giuseppe Granieri su La Stampa (che come al solito segnala una serie di articoli estremamente interessante), quello di Annalisa Bonfranceschi su Wired.it e quello di Fabio Deotto su Panorama.it.

Sarà interessante notare come Amazon svilupperà l’interazione social tra Kindle e Goodreads, capitalizzando al massimo le oltre venti milioni di recensioni pubblicate sul social network per lettori forti, oltre ai più di 30mila club del libro affiliati a Goodreads.

E quale sarà la risposta di Apple? L’acquisto di aNobii?

Annunci