Ad Arcole la prima “biblioteca digitale” veneta

Nasce ad Arcole la prima biblioteca digitale del Veneto. Gli utenti iscritti alla biblioteca comunale «Beato Giuseppe Nascimbeni» potranno infatti avere accesso da luglio gratuitamente e direttamente dal proprio pc, dall’ i-pad o dallo smartphone, a migliaia di contenuti online o con l’innovativo sistema del «donwload a tempo», alle ultime novità letterarie.

Grazie all’accordo sottoscritto con l’azienda «Horizons Unlimited» di Bologna infatti, il Comune di Arcole mette a disposizione dei propri iscritti la lettura di circa 1.500 quotidiani da tutto il mondo, 65 mila file musicali in «streaming», 30 mila e-book, mille audiolibri oltre a numerosi filmati. «Con questa iniziativa diamo la possibilità ai nostri cittadini di accedere a una vasta fonte d’informazione e cultura, in continuo aggiornamento. Penso ai nostri studenti, dalle elementari all’università, che potranno comodamente da casa trovare i libri di cui necessitano o a chi desideri leggere un romanzo o un classico della letteratura, anche in lingua originale», afferma il sindaco Giovanna Negro.

Leggi tutto l’articolo sul sito de L’Arena di Verona.

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...