Audiolibri, il digitale negli USA è il settore che cresce di più

Per il terzo anno consecutivo gli audiolibri negli USA registrano una crescita a due cifre (+37.1%). L’editoria USA vale complessivamente 14,55 miliardi di dollari.

L’AAP (Association of American Publishers) ha pubblicato il suo rapporto relativo all’andamento del mercato del libro negli USA nel 2018 (qui trovate il report dettagliato).

Il mercato trade del libro negli USA vale 7,49 miliardi di dollari e fa registrare un +4.6% rispetto al 2017.

Le entrate complessive degli editori americani per tutte le categorie monitorate (trade, scolastica, editoria universitaria, editoria professionale e libri per bambini) sono state praticamente uguali al 2017: il 2018 infatti ha fatto segnare un calo dello 0.4% per un valore complessivo di 14,55 miliardi di dollari.

Audiolibri, il digital download vola

Il settore che ha visto la maggior crescita è quello degli audiolibri con un aumento record del 37.1% rispetto al 2017. Per quanto riguarda l’audio a crescere è soprattutto il formato digitale che è stato il formato con il maggior tasso di crescita in assoluto dal 2013.

Per il terzo anno consecutivo dunque gli audiolibri registrano un tasso di crescita a due cifre, mentre cala del 3.6% il fatturato complessivo degli eBook. Così come cala il comparto delle vendite di audiolibri fisici (-21.5%, valore complessivo 45.7 milioni di dollari).

Audiolibri, motore dell’editoria digitale

Gli audiolibri, soprattutto in digital download, sono il motore del comparto editoriale digitale USA. Il digital download degli audiolibri cresce ininterrottamente da tre anni ed è arrivato a valere 469.3 milioni di dollari nel 2018 (nel 2017 valeva 342.2 milioni di dollari).

Il digital vince a man bassa grazie agli smartphone: il 73% degli ascoltatori ha usato un smartphone per ascoltare gli audiolibri almeno una volta nell’ultimo anno, mentre il 47% degli ascoltatori che ha scelto lo smartphone come dispositivo di ascolto definitivo per gli audiolibri.

eBook USA, mercato in lieve flessione

Rispetto al 2017, quando il mercato degli eBook negli USA valeva 1,054 miliardi di dollari, nel 2018 il report della AAP ha registrato una flessione de 3,6%. (valore complessivo: 1,061 miliardi di dollari).

Un dato in controtendenza con l’intero comparto editoriale che ha fatto registrare il segno più un po’ dappertutto: gli hardcover hanno fatto registrare un ottimo +6.9% (valore complessivo: 3,057 miliardi di dollari), i tascabili +1.1% (valore complessivo: 2,673 miliardi di dollari) e i libri per bambini del 2.5% (valore complessivo: 150,9 milioni di dollari).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...