Nuovo record per Apple che supera abbondantemente quota 500 miliardi di dollari di capitalizzazione in borsa

Apple continua a salire in borsa e raggiunge quota 511,7 miliardi di dollari di capitalizzazione. E questo nonostante il settore tecnologico sia in difficoltà, con altri titoli come Google (-7% dall’inizio dell’anno) o Netflix (-15% dall’inizio dell’anno) che non stanno certo brillando in borsa.

Il dato di Apple è figlio di un bilancio trimestrale molto positivo con risultati migliori di quanto si aspettassero gli analisti. Dopo il rialzo del 3,9% di ieri oggi il titolo ha infatti guadagnato l’8% raggiungendo quota 594 dollari.

Non siamo ancora ai livelli record del 2012, quando le azioni Apple avevano raggiunto la cifra record di 705 dollari, ma il dato è comunque molto positivo dato che stiamo parlando di un complessivo +6% dall’inizio dell’anno a oggi.

La differenza rispetto agli altri titoli tecnologi la fanno sicuramente i margini lordi di profitto, che nel caso di Apple sono saliti fino al 40%, cifra che resta un miraggio per altri colossi come Facebook, Netflix o Amazon, che nel frattempo hanno anche fatto pesanti investimenti.

Tutto questo in attesa del lancio sul mercato del nuovo iPhone 6 e la nuova Apple Tv di cui si vocifera ormai da diverso tempo.

Annunci