Una nuova biblioteca nasce in Texas, ma non è come le altre. Infatti contiene nessun libro cartaceo. Gli addetti alla BiblioTech di San Antonio dichiarano «è la prima biblioteca senza libri.

Oltre ad un catalogo di più di 10000 e-book, questa biblioteca tecnologica costituisce un’importante occasione di riscatto per un quartiere che vive in una situazione di arretratezza economica.

BiblioTech ha aperto i battenti il 14 settembre nella zona sud-est della città, un quartiere abitato prevalentemente da ispanici in cui la percentuale di persone che non possiedono un personal computer o una connessione internet supera il 40%.

Nonostante la biblioteca non contenga libri stampati su carta e offra un servizio online di consultazione ebook che permette in tutta comodità di richiedere testi da casa, lo staff di BiblioTech considera la presenza fisica di personale e clienti all’interno del locale una delle chiavi del loro successo.

«Siamo di fronte ad un cambiamento radicale» afferma Laura Cole, coordinatrice dei progetti speciali di BiblioTech. «Il nostro catalogo è salvato in rete, quindi non è necessario recarsi fisicamente sul posto per trovare un libro. Tuttavia, come accade in una biblioteca tradizionale, forniamo ai clienti un’occasione per socializzare all’interno dei nostri spazi».

Leggi tutta la notizia sul sito de Il Sole 24 Ore

Annunci