L’audiolibro del Signore degli Anelli: intervista a Phil DragashAmericano di nascita, Phil Dragash a soli 24 anni è già autore di più di 300 cortometraggi, tra i quali anche spot e video musicali. Tra le sue passioni troviamo anche il disegno, la pittura e la fotografia anche professionale. Occupa il suo tempo a progettare e sviluppare film futuri, tra cui vorrebbe annoverare un paio di cortometraggi originali e alcuni progetti concettuali. Aiuta gli amici e i conoscenti con i loro lavori.

Tuttavia la sua opera più rivoluzionaria e di successo è forse l‘audiolibro de Il Signore degli Anelli da lui prodotto. Caricata su youtube e divisa in capitoli,  la sua è un’opera innovativa e quanto mai originale: letto da lui stesso, il libro ha come sottofondo la colonna sonora di Howard Shore, vincitore di 3 premi oscar per la trilogia cinematografica, e gli effetti sonori dei tre film.

Pur trattandosi di un fan-made senza scopo di lucro, e senza licenze, di fatto questo audiolibro si colloca a un livello intermedio tra la rappresentazione del regista Peter Jackson e l’originario scritto di J. R. R. Tolkien. Con il lavoro di Phil Dragash, ripreso, grazie proprio al suo contributo, anche da un blogger italiano, il libro di Tolkien prende vita. Ha anche un sito personale. Attualmente Phil è in Europa e vive a Zagabria, dove ha già vissuto anni fa.

Leggi l’intervista a cura di Andrea Gentili su IlReferendum.it

Annunci