Novità su iBookstore: Apple decide di dare visibilità ai selfpublisher

Ha fatto molto scalpore la decisione di Apple di aprire una vetrina di ebook autoprodotti sull’home page del suo store online iBookstore (solo nella versione USA però, non ancora in quella italiana).

Sull’Huffington Post americano Mark Coker spiega perché Apple e gli altri big credono fermamente nelle produzioni indipendenti.

Certo, Coker ha un certo conflitto di interessi, visto che è il fondatore e proprietario della piattaforma di distribuzione di ebook Smashwords, ma la sua analisi è interessante e a nostro parere equilibrata.

I punti di forza degli Indie, gli autori indipendenti, secondo Coker sono ben 11:

  1. Qualità
  2. Prezzi bassi
  3. Scelta
  4. I lettori sono i nuovi curatori di collana
  5. Scaffali illimitati
  6. Gli ebook non sono mai esauriti
  7. Vendite!
  8. Saghe che cominciano gratis
  9. Grossi volumi
  10. Instant book
  11. I libri Indie sanno mutare ed evolversi

Vai su PennyEbook per approfondire tutta la notizia

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...