Ieri abbiamo parlato dell’apertura di Kindle Direct Publishing in Giappone e oggi siamo qui a parlare di Apple: iBookstore infatti è aumentato il suo raggio d’azione a 18 nuovi paesi.

A parte nuova Zelanda e Svezia si tratta di Paesi dell’America Centrale e Meridionale: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Repubblica Dominicana, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, Messico, Nuova Zelanda, Nicaragua, Panama, Paraguai, Perù, Svezia e Venezuela.

Sono quindi 50, complessivamente, i paesi in cui iBookstore è attivo.

Annunci