Dal 1 aprile in Francia l’IVA sugli eBook scenderà dal 19,6 al 7%. Diventerà così operativo il decreto legge 2011-1499 del 10 novembre 2011.

In Italia l’IVA sui libri digitali è al 21 per cento, mentre quella sui libri tradizionali è al 4 per cento.

In Lussemburgo, addirittura, l’IVA sugli eBook nazionali è al 3 per cento. Nonostante si tratti di materia regolata dall’Unione Europea, due paesi membri come Francia e Lussemburgo hanno deciso di andare avanti per la propria strada, pur consapevoli di esporsi a probabili procedure di infrazione.

Leggi tutto l’articolo sul blog di Pino Bruno.

Annunci