La Corea del Sud “abolisce” i libri di testo: dal 2015 nelle scuole solo ebook

Ecco una di quelle notizie che fa capire quanto male facciano al sistema Italia le lobby e, soprattutto, quanto caro costerà alle nuove generazioni l’arretratezza tecnologico-culturale del nostro Paese: la Corea del Sud infatti ha stanziato una cifra superiore al miliardo e mezzo di euro per far sì che dal 2015 i suoi studenti utilizzino soltanto libri digitali.

Un progetto ambizioso che verrà curato direttamente dal Ministero dell’Educazione, della scienza e della tecnologia che si impegnerà a convertire i testi in formato ebook e li diffonderà attraverso il cloud computing e la copertura completa di tutto il sistema scolastico con reti WiFi.

Leggere una notizia del genere oggi, nel 2010, in Italia, è un po’ come sentire Papa Urbano VIII nel 1616 che parla dello sbarco dell’uomo sulla Luna.

Tra l’altro anche negli Stati Uniti molti editori stanno pensando e lavorando su progetti che riguardino libri di testo digitali per scuole e università: l’ l’editore McGraw-Hill ad esempio ha realizzato il primo ebook testo pensato per le scuole elementari e per i licei: si chiama CINCH ed si tratta di un testo clound-based di matematica e scienze contiene gli ebook necessari per il corso, le presentazioni e gli esercizi, ma anche video e contenuti multimediali. Ma ci sono esempi illuminati come quello della School eBook Library’s, servizio che mette a disposizione degli studenti oltre 2 milioni di testi in formato ebook (qui trovate un video dimostrativo molto interessante).

Inutile sottolineare la portata rivoluzionaria di un approccio di questo tipo a tutto il sistema scolastico in particolare e al sistema editoriale in generale. Per quanto riguarda l’Italia purtroppo questa è pura utopia, per lo meno nel breve periodo: al di là delle polemiche politiche riguardanti i tagli alla scuola (che non vogliamo approfondire) è un dato di fatto che per la Scuola italiana parlare oggi di rete, computer ed ebook è, purtroppo, soltanto una provocazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...