[…] Forte anche delle partnership strategiche stipulate con tutte le più grandi case editrici italiane e internazionali, l’obiettivo di Scuolabook oggi è quello di conquistare definitivamente le scuole e le famiglie degli italiani, popolo che, secondo studi recenti, è tra quelli più connessi attraverso i dispositivi mobili, nonché tra i più propensi ad acquistare contenuti online.

“C’è tutto un mondo che si sta digitalizzando, al di là delle leggi, e gli italiani non sono da meno. La scuola è uno degli ultimi settori che si sta convertendo al digitale, ma è proprio grazie a questo ritardo che possiamo evitare di ripetere gli errori commessi in altri campi”, ha dichiarato il CEO di Scuolabook, Roberto Murgia. “Siamo soddisfatti di poter offrire alcuni servizi che nessun altro in Italia è ancora in grado di offrire. In pratica siamo già in grado di garantire a tutti la possibilità di acquistare i testi scolastici, in formato elettronico e arricchiti da contenuti multimediali, e di fruirne da computer, tablet o direttamente dal browser”.

Leggi tutto l’articolo su Pionero.it

Annunci