Anche quest’anno gli ebook reader saranno tra i regali preferiti degli italiani. Del resto, dati alla mano, i margini di crescita di questo mercato sono enormi e c’è anche moltissima curiosità nei confronti del fenomeno. Poi, naturalmente, bisognerà fare i conti con la crisi, ma questo è un altro discorso…

Al di là dei tablet e degli smartphones, come iPad o iPhone, che rappresentano ormai una percentuale importante del mercato dell’editoria digitale, gli ereader restano i dispositivi privilegiati per leggere in ditigale, con il Kindle a giocare il ruolo del leone.

Questo perché un ereader è più funzionale rispetto ai dispositivi a schermo retroilluminato, ma anche perché l’entry level di questi prodotti è sicuramente molto più basso rispetto ai tablet.

Il Kindle di Amazon, che resta l’ereader più acquistato al mondo, presenta diversi modelli che vanno da un minimo di 80 euro ad un massimo di 200 euro.

Quest’anno poi Kobo è entrato prepotentemente sul mercato italiano grazie alla partneship stretta con Mondadori, ed è probabile che alla fine farà registrare numeri interessanti. Anche qui la proposta è varia e va dai 79 ai 199 euro.

IBS.it propone infine il suo Leggo, disponibile in modelli a partire da 99 euro.

Naturalmente le proposte sul mercato sono moltissime, ma queste sono sicuramente le più interessanti perché integrate anche a store efficienti e che mettono a disposizione del lettore un’ampia scelta di titoli (così come i dispositivi Apple sono integrati già con iBookstore).

Annunci