Una nuova feature per l’esportazione in formato EPUB delle voci enciclopediche in lingua inglese, annunciata dai responsabili della Wikimedia Foundation. Gli articoli di Wikipedia potranno essere raccolti a seconda degli interessi degli utenti, organizzati in veri e propri ebook per la lettura su smartphone, tablet e ovviamente e-reader.

Come sottolineato nel post pubblicato dalla Wikimedia Foundation, l’accesso al web in mobilità non è ancora garantito in qualsiasi luogo del Pianeta. “I file EPUB possono essere sfruttati facilmente negli ambienti offline – ha spiegato Tomasz Finc, direttore della divisionemobile alla Wikimedia Foundation – Possono essere aperti e distribuiti come normalissimi file. In aggiunta, esistono lettori per quasi tutte le piattaforme”.

Leggi tutto l’articolo su Punto Informatico.

Annunci