Gli Stati Uniti si riconfermano ancora una volta la frontiera dell’editoria digitale grazie ad un dato che dovrebbe far riflettere molto: la New York Library infatti ha comunicato che i prestiti di ebook nell’ultimo anno sono aumentati dell’81%, percentuale ancora più importante se si considera che la biblioteca ha tra i suoi scaffali 6 milioni di volumi cartacei a fronte di soli 75 mila ebook

Già questo dato dovrebbe far comprendere quanto sia assurdo ormai parlare di “futuro” quando si parla di editoria digitale: gli ebook e l’editoria digitale ormai sono di fatto il presente.

Dalle statistiche pubblicate dalla biblioteca nazionale della Grande Mela emerge un altro dato molto significativo: la presenza degli ebook non ha assolutamente influito negativamente sul volume di accessi alla biblioteca che, anzi, è aumentato, smentendo per l’ennesima volta le previsioni catastrofiste di chi parla di morte dell’editoria e dei libri a causa degli ebook.

Annunci